Stampa 3D pezzi di ricambio (Prima parte)

Pezzo rottoC‘è chi dice che siamo di fronte alla quarta rivoluzione industriale chi se ne intende dice che quello della stampante 3D è un nuovo modo per produrre o replicare gli oggetti che ci circondano un modo per abbassare i costi di produzione e rivoluzionare il modo di produrre che conosciamo. Oggi il mercato è ancora limitato, anche se per fortuna stampare un pezzo di ricambio non ha  più prezzi proibitivi, anzi nell’esempio che vi porto è esattamente l’incontrario, grazie alla diffusione che negli ultimi tempi stanno avendo le stampanti 3D, con conseguente abbassamento dei prezzi per gli utenti finali, questo della foto è un pezzo evidentemente rotto che inserito in un sistema di leve aveva la funzione ad azionare la chiusura centralizzata di una automobile, il cliente ci ha chiesto se possiamo riprodurlo con la nostra stampante, visto che è già la seconda volta che  gli si rompe e che la concessionaria lo costringere a comprare tutto il kit completo anche del resto delle parti ancora buone a un prezzo di oltre i 150€ !

Dopo una veloce occhiata al pezzo per controllare la fattibilità, ce lo facciamo lasciare e cominciamo il progetto.

Partendo dal campione che il cliente ci ha lasciato, procederemo alla Stampa 3D del pezzo di ricambio, prenderemo le misure andandolo a disegnare con il nostro software 3D per poi passare alla stampa 3D vera e propria dell’oggetto.

Non mancheremo di postare le foto  del disegno, del pezzo finito e quanto il cliente avrà risparmiato usando il nostro servizio di stampa 3D.

Continua…

Share Button