Biostampa, stampare organi


Le innovazioni dell’uomo sono sempre più strabilianti.

Tanto che dopo anni di ricerca e sviluppo gli scienziati sono riusciti a stampare delle protesi in grado di adattarsi e di crescere assieme al paziente.

.

.

Inizialmente il progetto era stato ideato da degli scienziati statunitensi, ma ora una stampante 3D residente a Zurigo è riuscita a stampare un naso in grado di crescere e di non fare rigetti.

..

.

Queste protesi vengono realizzate utilizzando delle cellule della cartilagine di un ginocchio unite a dei biopolimeri. Questi biopolimeri una volta impiantata la protesi si degradano lasciando solo la cartilagine, evitando così eventuali rigetti. Il primo arto creato con questa stampante 3D è stato un naso creato in soli 16 minuti. L’azienda MirrorMe3D ha introdotto questa tecnologia per tutti coloro che fossero indecisi su che interventi estetici fare, infatti questa azienda crea una fotocopia del volto del del paziente permettendogli di notare le possibili differenze dopo un eventuale intervento estetico.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *